Eleganza Ecochic

#2 READING.

Eleganza Ecochic. Lo spunto da “i Cigni della Quinta Strada“, un libro  da portare in vacanza.

Ho appena finito di leggere questo libro stupendo “I Cigni della Quinta Strada”. Un racconto affascinante della vita dell’alta società newyorchese dagli anni ’50 in poi, in cui “i fatti sono lo scheletro al quale aggiungo la carne del romanzo” come dice la sua autrice, Melanie Benjamin.

un libro, una borsa e un foulardI cigni sono quattro donne che rappresentano il cuore della mondanità e che trascorrono le loro vite tra cocktail, feste di beneficenza, vacanze lussuosissime e che hanno in comune una amicizia che cambierà le loro vite. L’incontro con Truman Capote, dapprima scrittore sconosciuto e successivamente acclamato, risveglia emozioni sopite dalla vita agiata nelle quali sono ingabbiate. Per niente snob, divertente e leggero all’inizio per diventare più profondo nel finale, è un libro coinvolgente. Un altro che non vorresti mai abbandonare.  (aut. Sara Gilioli)

“sai cosa continuo a pensare? Che sarò ricordata solo come la donna che un giorno ha legato uno stupido foulard al manico della borsetta, dando il via a una moda che è dilagata in tutto il paese”. Truman rise; si ricordava di quella volta: uscendo da uno dei loro ristoranti preferiti, Babe aveva trovato l’atmosfera un po’ afosa e così si era sfilata dal collo la sciarpa variopinta e l’aveva legata al manico della borsa di Hermès con un fiocco sbarazzino.”
[…]
“Babe, il modo in cui vivi, in cui ti curi di te stessa, delle tue case, non è uno spreco. La bellezza, l’armonia sono necessarie. Sono necessarie per l’anima: per la mia, quantomeno. Lo so che in te c’è molto di più, ma non sottovalutare queste qualità”. 

Ed eccoci a noi. Eleganza ecochic? come? con una borsa Essent’ial in resistente carta lavabile. Basta un piccolo gesto per rendere ciò che indossiamo originale e ricercato. L’accessorio non è solo un contorno, racconta molto di noi, del nostro umore prima di uscire di casa, del tipo di impegno che stiamo per affrontare e anche di come ci sentiamo quel giorno che…

Elegant con foulardecochic-kelly con foulard Così anche per unire l’utile al dilettevole, per un tocco retrò ma sempre attento all’ambiente, annodo spesso un foulard alla borsa! Un look semplice che si trasforma in elegante e chic o colorato e spiritoso a seconda del foulard che abbino. Scelgo la borsa dalla linea semplice e senza troppi fronzoli, che si presti bene sia nella vita di tutti i giorni, tra una corsa e l’altra, ma che possa anche accompagnarmi fino a fine serata. Il Sacco Borsa Elegant di Essent’ial è uno dei miei modelli preferiti – ve ne ho già parlato qui. Adoro la sua forma semplice e pulita, e soprattutto la apprezzo per la sua capienza! Per poterla abbinare con tutto l’ho scelta nella versione grigia ma la trovi anche avana e nera, e puoi abbinarla a pochette in tinta o a contrasto.
Per un look da diva (mai prendersi troppo sul serio!) puoi scegliere la bag ispirata alla borsa Kelly, icona di Hermes, ma rigorosamente in versione Ecofriendly in resistente carta lavabile. Eccoti accontentata, Ecofashion con stile!

Recommended Posts
0