Ecodesign al chiar di luna. Green moon dinner.

Un angolo di un giardino ancora verde, in cui apparecchiare un tavolo, e godere dei prodotti dell’orto, ricreato in uno studio nel cuore di Bologna.

ingressoL’atmosfera è quella di una notte di luna piena in cui si sprigiona nell’aria una magia particolare ed è il momento giusto per assecondarne la sua energia potente.
La luna governa molti cicli vitali del nostro pianeta e tra questi non sono escluse le semine. La luce lunare, infatti, penetra molto più profondamente nel terreno di quanto sia in grado di fare quella solare, influendo positivamente sul processo germinativo dei semi. Per questo in agricoltura molti seguono le fasi lunari per decidere quando e cosa seminare.
Ma la luna influenza anche l’uomo, suscettibile alla suo fascino. Non solo gli amori più romantici, sono sbocciati sotto al sua luce, ma ha fatto anche da cornice alle serate estive tra amici.
Il progetto Green Moon Dinner ha ricreato quel luogo fisico ma anche emozionale, magico e potente che solo il fascino della luna può rendere tale.

panoramica

© Federica Basalti

La luna, l’odore dell’orto, il fresco delle piante e una tavola il tutto impreziosito dai accessori eleganti, ecologici e funzionali, selezionati tra i prodotti in vendita su Essentialist | Magazine e Shop.

Si dall’ingresso al piano terra, si viene immersi nel verde, accolti da una striscia di prato che ti indicava la strada da seguire.
Scesi al piano sottostante, ci si ritrova subito avvolti dall’atmosfera magica. Un tappeto verde, due tavoli ricreati utilizzando rocchetti dismessi, punti luce e piante disposti strategicamente per dare l’idea di trovarsi proprio in un giardino. Ogni dettaglio è stato curato al massimo, sui tavolini frutti e ortaggi di stagione, appoggiati su accessori Essent’ial e complementi eco-chic e di ecodesign. Su un lato della sala una piccola nicchia dove è allestito un vero orto con una selezione di piante che hanno il ciclo di semina e raccolto legato alle diverse fasi lunari. Accanto un angolo che custodisce strumenti per la cura dell’orto e del giardino.
Niente è lasciato al caso, quando ti ritrovi in questo giardino vieni subito trasportato in una notte di fine estate.

I toni neutri degli accessori sono accostati a tessuti morbidi, a vetri, a cuscini e a candele. Punti luce selezionati per ricreare la leggerezza della luce lunare, ogni dettaglio pensato e studiato minuziosamente, una mise en place  di ecodesign curata da Federica Basalti, Home Stager.
Il tutto è circondato da piante e ortaggi, selezionati da Eco Esternocontemporaneo, che ha ospita l’allestimento nel suo studio.

Una collaborazione a sei mani che ha prodotto un ambiente elegante e familiare, un piccolo angolo di verde, accogliente e magico, dove perdersi al chiaro di luna.

 

Immancabili nell’allestimento i sacchi, usati sia a tavola per contenere il cibo, che come coprivasi!

Recommended Posts
0