Bello e buono: il gusto Ecodesign di Marco Bianchi

#4 FOOD.

Il set benessere nasce da un incontro di gusto e di visione fra Marco Bianchi e Albano Ghizzoni di Essent’ial.
Secondo Marco Bianchi – divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi e autore –  “Fare prevenzione ogni giorno è semplice più di quanto si immagina, importante è avere tra le mani gli strumenti giusti! Il benessere, infatti, si nasconde dietro piccoli gesti”. 

marco-bianchi-essential-essentialistEssent’ial è stata quindi una scelta naturale, il brand perfetto con il quale progettare il set del benessere ideato da Marco Bianchi e SKAKO che racchiude un importante significato: la prevenzione infatti è un gesto quotidiano da vivere ogni giorno, soprattutto a tavola.  E se la tavola è arricchita da accessori belli oltre che ecofriendly  diventa tutto ancora più semplice e divertente.

Il set è composto dalla tovaglietta Concetta , il tagliere Give me Five , il classico sacchino porta-pane (che sia integrale!) diventa anche un Sacchino porta aromi Aromatique da tavola, infatti sono da preferire odori come basilico, menta, origano, timo, peperoncino rispetto al sale che ancora oggi è il principale killer per le malattie cardiovascolari. Marco ci consiglia quanto più possibile di preferire il piatto unico composto per il 50% da verdure, 25% da cereali integrali e 25% da proteine da scegliere tra pesce, legumi, formaggi magri, uova limitando il più possibile le carni sia bianche sia rosse.
Corredato al set, un grembiule ed un quaderno per gli “appunti di gusto e salute” nel quale annotare e attingere informazioni utili per migliorare il proprio stile di vita.

Da oggi dunque apparecchieremo una tavola Ecodesign con un occhio di riguardo alla salute.
Con gusto, con il sorriso e senza trascurare l’estetica!

set-marco-bianchi

 

A Homi, la fiera dedicata agli stili di vita, abbiamo incontrato Marco e non abbiamo resistito a fargli qualche domanda Essentialist.

  • Marco Bianchi è stato definito da tutti chef scienziato, ma anche scrittore, conduttore TV, divulgatore scientifico… ma chi è davvero Marco Bianchi?

Marco Bianchi è un curioso di natura. Fin da piccolo cercava di guardare dentro ad ogni cosa perché esplorare il mondo del microscopico lo affascinava.
Questa passione è diventata poi il suo lavoro inizialmente come tecnico di ricerca biochimica poi come divulgatore scientifico in ambito nutrizionale preventivo.

  • Marco, cosa fai nei tuoi momenti “essentialist” in solitudine? Ti piace meditare, leggere, creare nuove ricette, fare sport… o poltrire sul divano?

Non riesco a restare fermo, il mio motto? “Fai oggi quello che potresti fare anche domani!”: amo praticare sport (Corsa e crossfit) e trascorrere molto tempo in cucina a sperimentare ovviamente cerco di non far mancare nulla alle mie due signore di casa, moglie e bimba! 

  • La linea che hai creato per Essent’ial in collaborazione con SKAKO ha un messaggio particolare… vuoi spiegarlo ai nostri lettori?

È un messaggio molto semplice. Oggi giorno è possibile prevenire tantissime patologie attraverso un corretto stile di vita che include buone abitudini a tavola ed una sana e consapevole scelta alimentare quotidiana.

  • Il design che hai creato è un utile memo per ricordarci come e cosa dobbiamo mangiare. Ci spieghi come usare il “tagliere” e la “tovaglietta”?

Il tagliere ha come protagonista il numero cinque ovvero le cinque porzioni di frutta e verdura che dovremmo consumare ogni giorno cercando di alternare il più possibile i cinque colori della natura. Ecco perché “give me five”. La tovaglietta “Concetta” ci indica a caratteri cubitali quelli che dovrebbero essere gli ingredienti sempre a disposizione nella dispensa di casa perché protagonisti della salute e della prevenzione: frutta e verdura ma anche cereali integrali, legumi, pesce, frutta secca, formaggi magri, cioccolato fondente…

  • Se potessi scegliere un solo alimento che non dovrebbe mancare nella nostra alimentazione quotidiana, quale sarebbe?

Rispondo con una famiglia di vegetali ovvero i legumi ricchi di proteine, fibre, minerali importanti e molecole funzionali che aiutano il nostro sistema cardiovascolare a mantenersi giovane.

  • Ci puoi regalare una ricetta “essenziale”, con pochi ingredienti salutari e di facile realizzazione?

Cioccolato fondente, caffè e avena…. vi presento il mio tiramisù!  Bastano poche mosse e il dolce è pronto (sono un goloso… ma di salute!): con una frusta da pasticceria montate 250 g di ricotta fresca con 40 g di zucchero a vero e una punta di vaniglia in polvere.
Nel frattempo che la crema si raffredda bene in frigorifero preparate un buon caffè lungo nel quale immergerete i biscotti integrali (con farina di avena o multicereali). Preparate dunque delle piccole “torrette” monoporzione costituite da strati alternati di biscotti imbevuti, crema di ricotta, polvere di caffè, cioccolato fondente grattugiato.
Come tocco finale al momento del servizio colare del cioccolato fondente sciolto in una tazzina di caffè amaro! 

Corriamo a preparare la ricetta e… fare la foto!!

marco-bianchi-laura-credidio-albano-ghizzoni
BIOGRAFIA: 
Marco Bianchi, tecnico di ricerca biochimica, appassionato di cucina salutare e divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi, promuove la prevenzione e i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione attraverso consigli gastronomici che aiutano a restare in salute e a prevenire le patologie piu` comuni.

Nel 2013 ha vinto il Premio Bancarella della Cucina con Un anno in cucina con Marco Bianchi (Ponte alle Grazie 2012). Sempre per Ponte alle Grazie ha scritto I Magnifici 20 (2010) e Le ricette dei Magnifici 20 (2011). Nel marzo 2013 è stata pubblicata la collana A tavola con Marco Bianchi, distribuita dal Corriere della Sera. Il suo primo libro “I Magnifici 20” è stato tradotto in lingua francese e tedesca. Con Mondadori ha pubblicato Le ricette della dieta del digiuno (2013) , con Maria Giovanna Luini, e 50 minuti 2 volte alla settimana (2014), Io mi muovo (2014), Io mi voglio bene (2015), La mia cucina Italiana (2015), Noi ci vogliamo bene (2016). Nel 2015 è stato Ambassador per EXPO Milano 2015; nel 2016 ha ricevuto il “Premio America” dalla Fondazione Italia USA per il suo lavoro di divulgazione.

Le sue campagne di prevenzione #IOMIMUOVO e #TIRIAMOLEFUORI sono oramai appuntamenti annuali che sensibilizzano migliaia di persone.

Per Foxlife ha condotto il docu-reality “Tesoro, salviamo i ragazzi!”, “In linea con Marco Bianchi” e “Aiuto, stiamo ingrassando!”. Dopo Geo&Geo e Detto Fatto, da settembre 2014 è presente con il suo spazio « La Cucina della Salute » a La Prova del Cuoco (Rai1), lo storico programma culinario condotto da Antonella Clerici.

Nel mondo web si confronta con la sua community sia attraverso i social network (followers: Facebook 250 mila, Instagram 60 mila, Twitter 30 mila) sia con il suo blog Bello&Buono su D.repubblica.it, in cui fornisce consigli sulla corretta alimentazione e gustose ricette. Ogni settimana “parla” a circa 2 milioni e mezzo di italiani.

 

LINEA PRODOTTI MARCO BIANCHI VMV per ESSENT’IAL

Recommended Posts
0